Paolo Visone

Fotografo
Get In Touch

[foogallery id=”530″]

Come ti sei avvicinato alla fotografia?: Tramite l’università, ovvero studiavo scienze della natura e volevo fare il documentarista, quindi pensai quasi quasi ci affianco un bel corso di fotografia… Ma dopo aver scoperto la fotografia ho abbandonato l’università!!!
Raccontaci il tuo percorso da fotografo. Sei un’ autodidatta oppure hai seguito dei corsi o frequentato delle scuole?: Ho fatto diversi corsi di fotografia alla pigrecoemme, da foto di base a quello di livello avanzato, dalla camera oscura a photoshop… In più ho fatto un corso in America di portrait e luci da studio…
Parlaci del genere di fotografia nel quale ti sei specializzata/o. Perchè hai deciso di investire tutto su questo genere?: Ho fotografato di tutto dai matrimoni alla moda, dal teatro al cinema, ma ciò che mi da più soddisfazione è il reportage di tipo giornalistico…
Le prime sconfitte o delusioni. Ne hai avute? Se si, in quale momento della tua carriera sono arrivate?: Più che sconfitte le chiamerei delusioni, ma nel fotogiornalismo è inevitabile…
Le soddisfazioni che ti sei tolto. (Un’ po di auto celebrazione non fa mai male!): Per ora sono due, la mostra fotografica a Houston (TX America) e la pubblicazione della fotografia di Harper Reed su “repubblica xl” oltre ad un intero servizio sempre su “repubblica xl” sul sito…
Quali sono, a tuo avviso, le problematiche del tuo settore/nicchia di riferimento? Che soluzioni proporresti per migliorare la situazione?: Il problema fondamentale è che la figura del fotografo sta sparendo dalle redazioni e quindi di conseguenza o non ti pagano o ti pagano una miseria. La situazione può migliorare soltanto se si ritorna a puntare sulla “qualità” fotografica!!!
Il servizio fotografico che ti è rimasto nel cuore. Raccontacelo!: Le foto a Roma alla manifestazione del 15 Ottobre 2011!!! Mi ritrovai in una vera e propria “guerra urbana” e la macchina fotografica in questi casi non ti aiuta, perchè non sei ben visto ne dai manifestanti ne dai poliziotti…
Canon o Nikon? Qual è la tua fida compagna di scatto? Dicci la tua!: Canon per una buona occasione e perchè le ottiche Nikon costano troppo 😉
L’obiettivo al quale non potresti mai rinunciare: Il mio fido 24\70 canon f\2.8 Anche se ultimamente per le manifestazioni sto utilizzando il 18\200 della Canon non molto luminoso ma versati ed efficace in tutte le situazioni…
Un consiglio alle nuove leve e a tutti quelli che si vogliono avvicinare alla fotografia: Iniziare per passione… Se poi la passione si trasforma in “lavoro” non c’è nulla di più bello…
Cos’è “Snap!” per te?: Fotografia, amici e tante risate… Ma ciò non toglie che quando si scatta c’è serietà